Hotel in Sardegna
Sardegna

Luoghi a Sindia, Sardegna

Prenotazione hotel a Sindia
B&B
Sindia è un piccolo villaggio posto a 20 km verso est rispetto a Bosa.Hotel a SindiaHotel a Sindia Come molti paesi della zona anche Sindia è legato a Bosa, città che grazie all'artigianato locale, alla cucina e al tipico centro medievale, è diventata un importante centro di attrazione. Costruita sulla foce del fiume Timo, l'unico fiume navigabile in Sardegna, a Bosa potrete fare rilassanti passeggiate lungo il porticciolo nel fiume e scattare foto alle famose case multi colorate che danno un tocco di vivacità al panorama. Se amate scattare foto ai paesaggi non mancate di visitare il castello di Malaspina che posizionato sulla cima di una collina domina il paese e il suo porto. In estate, potrete divertivi prendendo il sole nella spiaggia di Bosa Marina, che è stata premiata da lega ambiente, la principale associazione ambientalista italiana, per la pulizia e limpidezza delle sue acque.

Tuttavia, se volete vedere una delle più spettacolari meraviglie naturali della costa ovest dovrete spostarvi a sud lungo la SS 292 per poter raggiungere S'Archittu (il piccolo arco) chiamato così a causa di un arco calcareo scavato dalle onde che si presenta come un tunnel alto sette metri e profondo dieci. Oltre ad essere il più grande arco roccioso della Sardegna è stato recentemente dichiarato dall'UNESCO monumento naturale.Hotel a SindiaHotel a Sindia Se non dovesse piacervi una costa rocciosa, dovreste solamente guidare per altri 2 km verso sud per arrivare all'inizio dei 5 km di sabbia della spiaggia di Is Arenas. Questa zona, in origine veniva chiamata il deserto di Is Arenas a causa delle enormi dune, ma a metà del XX secolo per fermare la desertificazione dell'area furono impiantati circa 700 ettari di pineta creando ciò che ora è Is Arenas: una bella località turistica con campeggi, alberghi e uno dei più grandi campi da golf in Sardegna.

Appena qualche chilometro nell'interno, nei Monti del Montiferru, sorge Santu Lussurgiu, un paese rinomato per il Filu e' Ferru (un'acqua vite locale) e per la produzione di tradizionali coltelli fatti a mano. La preparazione dei coltelli è parte integrante della tradizione artigianale sarda legata alle origini agro-pastorali e proprio per questo motivo la fabbricazione di coltelli è diffusa in tutta l'isola, anche se i modelli creati a Santu Lussurgiu, così come quelli di Pattada e Arbus, sono tra i più famosi. Se qualcuno volesse lasciare la costa ed esplorare l'are interna potrà scegliere tra numerose escursioni che si diramano lungo le meravigliose foreste e cascate di Sos Molinos o lungo il Lago Omodeo.

Località vicino a Sindia

Punti di interesse vicino a Sindia
Aggiungi

Stazioni

Nuraghe